Qualità e tecnologia

Organizzazione e tecnologia

Entrambe gli stabilimenti sono stati concepiti per garantire l’ottimale flusso di tutti i materiali: i locali produttivi hanno inizio con il magazzino materie prime e imballi, cui fanno seguito il reparto tostatura, il reparto di produzione delle creme e quello dei cioccolati, quindi il reparto di confezionamento ed il magazzino prodotti finiti.

Tostatura nocciole

I magazzini sono interamente informatizzati con sistemi RF; in questo modo è garantito il corretto utilizzo dei materiali secondo la logica FIFO, e si ha una visione puntuale delle giacenze.

La tostatura delle nocciole

La prima fase della lavorazione, nonché la più importante, è la tostatura delle nocciole. Essa viene effettuata con un tradizionale tostino a gas rotativo, che consente un corretto grado di tostatura. Le nocciole intere tostate sono immediatamente ridotte in pasta ed utilizzate, in modo da garantirne la freschezza e per preservare le qualità organolettiche.

La preparazione delle creme

Il reparto di preparazione creme è tra i più innovativi. La tecnologia e gli impianti che utilizziamo sono macchinari idonei alla lavorazione del cioccolato, che si adattano perfettamente anche alla produzione delle creme spalmabili. Il ciclo prevede in sequenza le bilance di pesature materie prime, miscelatore, preraffinatrice a 2 cilindri, raffinatrici a 5 cilindri, con cilindri da 2500 mm di lunghezza, conche per la mescolazione della crema ed infine sili per stoccare il prodotto in attesa di essere confezionato.
L’intero reparto è regolato da un computer di supervisione, che gestisce in autonomia l’intero ciclo. La capacità produttiva è pari a 5500 kg di prodotto ogni ora.
In tutto il reparto abbiamo deciso ormai da molti anni di adottare il concetto della “ridondanza”: per tutti i principali macchinari abbiamo un macchinario di riserva non lavorante, che ci permette di fatto di non interrompere il ciclo produttivo. Questo consente anche l’esecuzione della corretta manutenzione preventiva, necessaria a mantenere sempre efficienti tutti gli impianti. Un impianto efficiente è garanzia di produttività costante e, aspetto fondamentale, di un livello di qualità sempre elevato.

Il confezionamento

Il confezionamento per il canale retail si svolge in un ampio reparto dotato di 7 linee monoformato.
Le principali linee confezionano vasi 750 gr, 400 gr sia in Vetro che in PET in maniera completamente automatica ed hanno una capacità superiore a 2500 kg all’ora.
Una linea flessibile in grado di confezionare contenitori di diversa misura, quali tazze, bicchieri ed anche i formati descritti sopra.
Due linee per lo snack (crema e grissini).
Una linea per vaschette monodosi del canale HoReCa.
Una navetta automatica trasferisce tutti i prodotti al magazzino Prodotto Finito.